Donna muore a causa di un virus informatico

Donna muore a causa di un virus informatico

L’ospedale universitario di Düsseldorf è stato bloccato per quasi due settimane per problemi all’infrastruttura IT dopo un attacco informatico che lo ha paralizzano.

Circa 30 computer della struttura ospedaliera sono stati infettati da un virus ransomware, un codice malevolo che blocca i computer delle vittime a scopo di ricatto.

Il blocco informatico ha costretto il pronto soccorso dell’ospedale a dirottare i pazienti presso altre strutture sanitarie.

A causa di questo una donna, che necessitava di cure mediche urgenti, è stata reindirizzata presso l’ospedale della città di Wuppertal distante circa 30 km da Düsseldorf. Il mancato intervento tempestivo purtroppo le è costato la vita.

Gli ospedali sono un obiettivo frequente per i criminali informatici, in particolare gli attacchi ransomware, perché la necessità di accedere alle cartelle cliniche e ai sistemi informatici crea urgenza che aumenta la probabilità che le vittime paghino i loro estorsori.

Il fatto

Un rapporto del ministro della giustizia dello stato del Nord Reno-Westfalia ha confermato che 30 server dell’ospedale sono stati crittografati e una nota che richiedeva il riscatto è stata lasciata su uno dei server, ha riferito l’agenzia di stampa DPA. La nota – che invitava i destinatari a mettersi in contatto – era indirizzata all’Università Heinrich Heine, alla quale è affiliato l’ospedale di Duesseldorf, e non all’ospedale stesso.

La polizia di Duesseldorf ha quindi stabilito un contatto con i criminali informatici  precisando che avevano colpito l’ospedale e non l’università, mettendo così in pericolo di vita i pazienti. Gli autori hanno quindi ritirato il tentativo di estorsione e fornito una chiave digitale per decrittografare i dati.

Ma questo purtroppo non ha evitato la morte della donna.

Secondo i dati raccolti da Emsisoft , solo negli Stati Uniti, lo scorso anno 764 operatori sanitari sono stati vittime di ransomware . Di conseguenza, non era la prima volta che un paziente di emergenza doveva essere reindirizzato a un altro ospedale.

Gli ospedali non possono permettersi tempi di inattività, il che significa che sono più propensi a pagare rapidamente un riscatto per ripristinare i loro sistemi informativi, ha detto venerdì Brett Callow, analista presso Emsisoft, la società di sicurezza della Nuova Zelanda.  Questo li rende un obiettivo primario.

Se i fatti saranno confermati dalle indagini in corso possiamo parlare del primo Omicidio colposo tramite attacco informatico.

Il caso rivela comunque i problemi significativi che la mancata sicurezza informatica dei moderni ospedali porta con sé. Un attacco relativamente semplice mirato a crittografare i server centrali paralizza le cliniche a tal punto che non sono più in grado di svolgere il loro lavoro per settimane.

Ransomware
Ransomware

Cosa è un Ransomware

Un ransomware (Wikipedia) è un tipo di virus che limita l’accesso del dispositivo che infetta, richiedendo un riscatto (ransom in inglese) da pagare per rimuovere la limitazione.

I trojan ransomware (Kaspersky) sono un tipo di cyberware progettato per estorcere denaro a una vittima. Spesso un ransomware richiede un pagamento in cambio dell’annullamento delle modifiche che un virus trojan ha apportato al computer della vittima. Tali modifiche possono essere:

  • crittografia dei dati memorizzati sul disco della vittima, impedendo in tal modo l’accesso alle informazioni
  • blocco del normale accesso al sistema della vittima

I metodi di installazione più comuni del trojan ransomware sono:

  • tramite e-mail di phishing
  • tramite l’accesso a un sito Web contenente un programma nocivo

Dopo che è stato installato, il trojan crittografa le informazioni memorizzate sul computer della vittima oppure impedisce il normale funzionamento del computer, lasciando anche un messaggio con una richiesta di pagamento per decrittografare i file o ripristinare il sistema. Nella maggior parte dei casi, la richiesta di riscatto appare quando l’utente riavvia il computer dopo l’avvenuta infezione.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Mi piacerebbe sapere cona ne pensix
()
x